VISITATE IL BLOG PER MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCANDO SULL'IMMAGINE

24 aprile 2012

Gravidanza Poliabortività Natural Killer Cell Cortisone

Ed eccoci al motivo di questo mio lungo e penoso (almeno per me) silenzio. Sono rimasta incinta ed ho appena passato il 3° mese. Come ho fatto (non a restarci quanto ad arrivare oltre il primo trimestre)? Mi sono rivolta ad un medico della mia città natale specializzato anche lui in poliabortività, solo che ha un approccio completamente diverso rispetto alla mia esperienza precedente. L'ho incontrato prima di restare incinta, con ben poca speranza di poterci restare nuovamente, vista l'età, e con ancora meno speranza ma tantissima paura di restarci e veder finire nuovamente tutto anzitempo
(http://azonzoperidee.blogspot.it/2012/04/gravidanza-interruzione-progesterone.html).
Lui mi ha spiegato che nel corpo ci sono queste cellule, le natural killer cell, che ci proteggono dalle aggressioni di virus ed altro ma che si sta ipotizzando, siano anche fin troppo ligie al loro dovere fino a considerare un embrione come un nemico. State capendo? Questo piccolo embrione per vivere deve attingere il nutrimento da noi, dal nostro corpo. Il nostro corpo è difeso dalle natural killer cell. L'embrione prova a nutrirsi tramite quei famosi villi coriali che finalmente ho capito cosa sono. Ma appena si ciba i killers lo vedono come minaccia/intruso/nemico e lo fanno fuori. Quindi perdere 4 potenziali bambini, per me tutti tra la 6° e 8° settimana trova finalmente una parvenza di causa. Potete non crederci, potete pensare che sia una scusa ma almeno lui mi ha fornito una giustificazione che non è la solita: "la natura sta facendo il suo corso" oppure "si vede che non doveva andare avanti" o altre str... del genere. Quindi mi ha detto di iniziare a prendere questo cortisone molto leggero per 3 mesi. Se fossi rimasta incinta avrei dovuto continuare col cortisone. E così, non so perchè, è proprio successo, pur essendo io passata dalla parte di quelli che pensano che mai sarebbe di nuovo accaduto. Forse proprio per questo? Comunque l'ho preso tutto il primo trimestre e l'ho duplicato nel 2° e 3° mese. Ho comunque avuto rischi, perdite, contrazioni e quant'altro ma lui è ancora lì, ben nutrito, bello lunghetto, che si muove (alla eco, mica lo sento). Insomma a me sembra già un traguardo incredibile. Ora rientro nella casistica delle gravidanza che possono non continuare per motivi genetici o altro, ma almeno non sono più io che li rifiuto! Almeno gli sto dando una possibilità! Spero proprio che questo post venga fatto girare, spero mi chiediate qualcosa, spero di dare speranza o risposte a chi si trova come me di fronte a nessun motivo apparente di causa. Spero tutto questo e spero di appesantire il mondo di un'altra persona...però mooolto ben educata e rispettosa della natura, ovviamente. Ciao a tutti. Andate anche qui vi prego Creiamo una banca dati per l'Italia

92 commenti:

Roberto ha detto...

Congratulazioni ! E auguri per i prossimi mesi. Mi stupisco un po' per 3 commenti sulle orecchiette e nessuno per la gravidanza...

Beatrice ha detto...

sono cose difficili e non ho scritto per ricevere simpatia ma per condividere delle informazioni. ovviamente le congratulazioni sono molto ben accette e ti ringrazio di cuore, roberto.

Anonimo ha detto...

Che bello questo post!
Grazie per aver condiviso la tua esperienza, forse potra' essermi utile.

Ti auguro una splendida gravidanza con tutto il cuore
Roberta

Beatrice ha detto...

Grazie a te per aver non solo letto ma anche scritto. Spero veramente di poter aiutare le aspiranti mamme a sentirsi meno colpevoli o semplicemente di aiutarle a trovare una possibile risposta a ciò che è successo. Ovviamente poi, visto che il cortisone con me sta funzionando alla grande, spero anche di diffondere questa "cura" che protegge il feto e gli permette di crescere.

Anonimo ha detto...

ciao Beatrice bello il tuo blog... mi trovo a dare un'occhiata perchè cercavo il nesso tra "poliabortività e cortisone"... anch'io ho una bambina e due aborti alla 6 settimana (l'ultimo in corso dato che per il momento ho deciso di non fare raschiamento e aspettare). ma comunque la mia gin. mi ha detto che prima che vada incontro ad un altro probabile aborto appena so di essere incinta cominciare con eparina progesterone e appunto cortisone! Ti auguro una serena gravidanza... e almeno ho un po di speranza anch'io.

Beatrice ha detto...

grazie per il tuo commento sul blog.
mi spiace molto per ciò che è in atto e spero veramente che tu eviti l'ospedale. a me è parso quasi di essere graziata la volta che non ho dovuto fare il raschiamento...
mi raccomando informati bene sulle cose da prendere perchè il mio medico-professore-docente universitario e direttore del reparto in ospedale, ritiene utile solo il cortisone. sono felice che ci siano ginecologi che ne parlano!!! ma di che città sei tu? se hai volgia di chiedermi dei nomi in particolare...puoi farlo sulla mia mail. non mi sembra giusto nominare le persone su un blog.
ciao e sappi che capita tanto ma tanto spesso, solo non alle persone che conosci direttamente...

Anonimo ha detto...

Quanti anni hai, io esco da un aborto,mi hanno per l'eta' perche' ho 45 anni.

Beatrice ha detto...

42 compiuti a dicembre. si, è vero che l'età ha il suo peso ma provare il cortisone non ocsta nulla.auguri.

Anonimo ha detto...

Ciao Beatrice, sono felice che tu ce l'abbia fatta.. anch'io ho già una figlia di 11 anni ma nel corso dell'ultimo anno ho avuto tre aborti tra le 7 e l'8 settimana. ora sono di nuovo incinta (alla 6 settimana) e sono in cura con eparina, progesterone e aspirinetta. Ho chiesto alla ginecologa se poteva essere utile verificare con un prelievo la necessità di assumere cortisone, magari per la presenza di cellule NK.. ma nulla... mi chiedo solo se abbia un senso fare questo controllo ora che la gravidanza è iniziata.. mi sai consigliare?

Beatrice ha detto...

SUBITO!!! ti riporto quanto detto dal mio dott, prof e ginecologo: "gli esami sangue non sono indicativi perchè non rilevano esattamente quelle cellule, sempre che poi sia vero che sono proprio quelle a causare gli aborti. in effetti le cause sono ancora da stabilire ma la cura funbziona da 30 anni, per quanto mi riguarda".Questo pressapoco quanto mi aveva detto l'anno scorso, quindi assumi o,5 mg di cortisone giornalmente, male non fa. però non sono un medico ma ho imparato dall'esperienza. certo non è che se qualcosa non va il cortisone fa miracoli, però a me le altre cose proprio non avevano impedito gli aborti. Se vuoi privatamente, alla mia mail ti do il nome del mio medico e poi vedi tu. non voglio fare allarmismi, ma 3 in un anno dovrebbero farti riflettere che il caso si è un tantino accanito...
fammi sapere, ti prego. e fai la cosa giusta che senti dentro.

Anonimo ha detto...

Cara Beatrice,grazie di cuore per la tua risposta..
Posso scriverti su unoaunostudio@tiscali.it oppure hai un'altra mail da indicarmi?

Laura

Beatrice ha detto...

Scusa il ritardo, certo che puoi. Ma intanto mi hai già scritto. Per cui fammi sapere, se ti fa piacere, come sta andando la tua cura e se stai risolvendo con la tiroide.

Anonimo ha detto...

Ciao Beatrice, grazie per aver condiviso la tua storia. Anche io, dopo una serie di vicissitudini strazianti sono giunta in un centro per fare ovodonazione. Solo in questo centro mi hanno prescritto gli esami immunologici che segnalano i livelli di cellule Nk alterati. Sono sconvolta. spero che ciò non cancelli anche questa ultima mia possibilità di essere madre...ho 34 anni e già un problema di menopausa precoce. Deprimente!

Beatrice ha detto...

... ma non depressa, mi sembra. Non so se hai provato il cortisone ma a me è servito anche per restare incinta, ho fatto un periodo di 3 mesi e proprio alla fine, quando me l'ero messa via ed ero stufa, oplà. Poi continuando la terapia di bentelan sono riuscita a non abortire come le altre tante volte. Non so il tuo problema, non so i livelli del tuo compagno ma tentare, e subito!, non ti nuoce di certo. Però io ho fatto tutto su suggerimento del medico. In bocca al lupo e buona primavera!!!

Anonimo ha detto...

Gentilissima Beatrice,
ti scrivo perché spero che la tua infinita gentilezza possa aiutare anche me. Ho 43 anni e sono al mio quarto aborto spontaneo senza cause apparenti. Il ginecologo che mi segue si rifiuta di considerare l'ipotesi di cui parli nel tuo blog... Puoi dirmi come si fa a pervenire alla diagnosi e darmi delle dritte per capire meglio e di più? Sono certa che l'età sia un fattore fondamentale ma temo ci sia dell'altro...perlomeno vorrei che fosse considerata anche questa possibilità per fare un ultimo, disperato tentativo. Grazie.

Beatrice ha detto...

Salve, non avere paura di lasciare un nome.
Non so se sono gentile, ma avendo vissuto una specie di miracolo, non vedo perchè non condividerlo se a qualcun altra può dare quello che ha dato a me ed alla mia famiglia. Sai anche tu quanto si scarica il proprio "fallimento" sulle persone care e vicine. Quando di fallimenti ne fai 5 quasi di seguito, come me ... Ecco perchè mi sembrava giusto scriverne.
Neanche io avevo cause apparenti. Il ginecologo/primario/professore universitario della mia città natale (su internet trovi tutti i recapiti, se vuoi il nome preferisco dartelo sulla mia mail privata) mi ha preso in cura. Non mi ha fatto fare alcun esame per le Natural Killer cell (che spiegherebbero il rigetto del nostro corpo ad embrioni ritenuti aggressori esterni) perchè, a suo dire, non si evidenziano le NK dell'apparato riproduttivo ma solo quelle del sangue e non c'è conferma medica che siano uguali. Quindi la cura (bentelan) è iniziata senza aver stabilito le cause, ma solo per la sua esperienza personale trentennale con casi simili al mio, ed al tuo, purtroppo. La buona notizia è che con me ha avuto esito positivo, proprio ora Mafalda mi guarda stesa sul tappeto, mentre fa esercizi di rotolamento.
Quindi, senza farsi troppe paranoie sul nostro corpo, ti consiglio di trovare un ginecologo che creda nel cortisone, o di chiamare questo medico. Tentare non solo non nuoce ma può risolvere quel limbo che ci tiene bloccate lì.
Un grosso augurio e, se hai piacere, fammi sapere come sono andate le cose.

Anonimo ha detto...

Grazie molte Beatrice, io mi chiamo Tiziana e vivo a Bologna. Sei certamente una persona molto gentile e generosa se metti a disposizione la tua esperienza di vita per aiutare chi è in questo loop negativo! Non ti sto adulando ma lascio una testimonianza di gratitudine... Io non sono paranoica ma certamente ho qualcosa a livello subclinico il cui sintomo per me è chiaro ma sottostimato dalla medicina clinica generica. Tanti auguri per Mafalda e... ti scrivo in forma privata per un eventuale indicazione ma anche per raccontarti la mia storia. Il tuo blog e le tue "cose" sono bellissime, complimenti!

Anonimo ha detto...

Ciao Beatrice, mi chiamo M. ed anch'io mi volevo unire al coro di grazie, la tua storia non solo è utile per tutte noi ma rappresenta quella speranza che ci spinge ad andare avanti senza arrendersi.
Io ho compiuto 38 anni ed ho alle spalle 5 aborti, gli esami fatti non hanno messo in evidenza nessun problema, sani io ed il mio compagno.
Dopo l'ultimo episodio, abbiamo deciso di abbandonare un medico "guru" di Milano che ci ha semplicemente prosciugato soldi.
Purtroppo tutto è un business..
Posso chiederti anch'io il riferimento del tuo ginecologo, visto che non è ho più uno di riferimento? Abito a Milano.
Grazie ancora.
M.

Beatrice ha detto...

Grazie Tiziana, ti aspetto. Se guardi bene nel sito sai in quale città lavora il medico acui devo Mafalda. Il nome mi sento di darlo solo privatamente ma non è difficile con gli elementi che ho dato, trovarlo con una semplice ricerca su internet.
Ciao

Beatrice ha detto...

Grazie M. delle tue parole. Cerco solo di aiutare le donne a vivere bene le brutte esperienze che ci accomunano. Riuscire a fare un figlio mi sembra il modo migliore di voltare pagina. Lo dico per mia esperienza personale. Non posso aiutare chi non riesce a restare incinta, però una piccola cosa almeno spero di poterla fare. Come scritto sopra, se leggi le mie risposte ai commenti e vedi che la mia città è Ferrara, capisci come trovarequel medico su intenet. Altrimenti scrivimi privatamente. Ciao

Anonimo ha detto...

Sei molto preziosa Beatrice, con la tua testimonianza rendi un servizio importante per tutte quelle donne che come me, si sono ritrovate a fare i conti con questo grande dolore e la totale impotenza dinanzi ad un evento inspiegabile.
Tutto viene messo in discussione, dal tuo essere donna e forse mai madre..alla vita affettiva..Fortunatamente io ed il mio compagno siamo riusciti a darci forza reciproca e ritrovarci ancora più uniti ed innamorati.
Ti scriverò privatamente per avere i riferimenti del medico, io sono una frana come segugio..
Grazie ancora di cuore. Ciao
M.

Anonimo ha detto...

Ciao Beatrice dopo due aborti ora sono in gravidanza da ventisette settimane. Da inizio gravidanza sto assumendo cortisone che pian piano ho scalato, ora ne prendo un quarto di pasticca ogni quattro giorni. La dott mi ha detto già da tanto tempo di toglierlo perché ormai non serve più, ma io sto continuando...inoltre prendo cardioaspirina e progesterone. Tu sai se fa male assumere cortisone fino alla fine della gravidanza? Grazie
Piz

Beatrice ha detto...

@ Piz: intanto buona gravidanza, preciso che non ho esperienze altre rispetto alla mia unica gravidanza con cortisone e non sono un medico. Io ho continuato fino all'8° mese compreso, 0,5 mg al giorno. Tu non mi hai specificato se la pasticca è 1/4 di questa dose già esigua, poi presa ogni 4 giorni. forse la tua ha un dosaggio diverso. comunque a me non ha dato nessuna controindicazione e nemmeno alla bambina che è nata di 3,4 kg dopo termine, quindi contrastando le credenze dei medici sull'uso del cortisone. Il mio medico diceva che si è a rischio fino all'8 mese... ma io ho fatto 5 aborti e non 2. quindi anche questo avrà influito sull'anamnesi. Spero di esserti stata d'aiuto, e goditela/o...

Anonimo ha detto...

Ciao, la mia pasticca e' da 0,5 quindi un quarto ogni 4 giorni e' davvero poco...è più una cura psicologica la mia! La dott e' da tempo che dice di sospendere...ma quando le ho detto che sto continuando si è messa a ridere affermando che con questa dose serve solo alla mia testa. Tra poco dovrò sospendere anche la cardioaspirina e sono già nel l'ansia più totale!
Piz

torellina 74 ha detto...

Ciao, e scusa per la domanda, ma vorrei avere anch'io riferimenti circa il medico che ti segue, potresti dirmi conme scriverti in privato? Grazie, un abbraccio e auguri!

Maulo ha detto...

Ciao Beatrice.
Proprio lunedì sono andata a fare colloquio con il Prof. e assieme a tanti altri esempi, tra cui quello di una mia cara amica, mi ha raccontato la storia di una donna di trieste che dopo vari aborti è riuscita a portare a termine la gravidanza... casualmente sono incappata nel tuo blog! Ho cominciato anch'io con il bentelan e spero che la coincidenza di averti trovata mi porti fortuna!!! ;-)

Anonimo ha detto...

Grazie della tua testimonianza, sto facendo seconda iui dopo 3 aborti e mi è stato suggerito il cortisone ma ero perplessa, ora ho idee più chiare.

Beatrice ha detto...

@ Piz: servono anche le psicologiche ma a me il cortisone è servito oltre l'immaginabile e non credo si possa ascrivere nelle cose inutili. Questo vale per me. Però la dose era 1 al giorno, in effetti.
@tortellina: trovi la mia mail nei dati in alto a destra, ciao.
@Maulo: in effetti credo di aver contribuito alla risoluzione dei casi disperati nelle sue statistiche!!! Per fortuna. Un grosso in bocca al lupo!
@Anonimo: serve a questo e a tutte quelle che non si arrendono ai moltim medici e molti casi della vita. Grazie anche a te.

Anonimo ha detto...

ciao,anch io dopo 3 aborti e svariate visite e anlisi ke confermavano che non c era nessun problema mi sono rivolta ad una ginecologa che si occupa di poliabortività,sono incinta di 7 settimane e anche a me ha dato il cortisone deltacortene 5mg al di.ho chiesto fin quando avrei dovuto assumerlo e mi ha risposto che nadando tutto bene fino a fine gravidanza,parlando con altri medici però ho avuto paura perchè mi hanno detto che può procurare malformazioni al bimbo.ora sono in panico totale non so se continuare a prenderlo o interromperlo...

Beatrice ha detto...

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/20977425/?i=2&from=vesce%20f

questo articolo ha rassicurato il mio medico di base che era anche lui preoccupato. così dopo averlo letto si è non solo ricreduto ma ha gridato al miracolo.inutile pensare che i ginecologi invece cambino idea...l'ho provato al burlo di Trieste e perfino dopo la nascita della bimba sana e con peso ottimo non vogliono approfondire l'uso terapeutico del cortisone.In bocca al lupo

Anonimo ha detto...

per anonimo del 24 settembre 2013.
la mia situazione è simile alla tua. la gine mi suggerisce di prendere il cortisone non appena dovessi rimanere incinta di nuovo per i motivi che Beatrice ha spiegato benissimo nel post. Non sono una che ha mai preso medicine alla leggera ma prenderò sto benedetto/maledetto cortisone senza dubbio se è l'unica speranza di portare avanti la gravidanza. a parte l'età (42 anni) le analisi e i controlli fatti vanno tutti benone. in bocca al lupo

Anonimo ha detto...

Ciao Beatrice,
Dopo un aborto lo scorso maggio ora sono di nuovo incinta (4+4) inutile dire che ho una fifa blu :-( .
Anche io sto prendendo cortisone ( deltacortene) e aspirinetta in via preventiva. Il mio dubbio è che ho iniziato la cura solo da una settimana.....forse avrei dovuto farla anche in fase preconcezionale???
Ciao e a presto spero con buone notizie.cricri

Beatrice ha detto...

Io l'ho preso prima perchè c'era la reale possibilità di non riuscire a concepire, proprio grazie a quelle benedette Natural cell Killer..., tu eidentemente non avevi questo problema ;-)

Vanna ha detto...

Beatrice potesti inviarmi via mail il nome di questo gine di Ferrara? Grazie, Vanna

Unknown ha detto...

Buona sera a tutte, mi chiamo Anna Maria e come Beatrice, dopo vari aborti, sono approdata in una famosa clinica spagnola dove mi hanno riscontrato la NK. Anche io ho cominciato una terapia di cortisone, ma non essendo stato efficace, ho dovuto fare delle infusioni di immunoglobuline ogni tre settimane per tutta la gravidanza, per tenere a bada questa brutta bestia di cellula killer, e per fortuna ci sono riusciti. Così dopo delusioni e frustrazioni, alla tenera età di 42 anni ho avuto il mio fantastico bambino. Purtroppo so che ci sono molte coppie che non riescono ad avere figli e il mio consiglio è: non aspettare, allarmarsi al primo aborto, così da non far passare troppo tempo e darsi da fare con controlli.Se non avessi aspettato tanto (perchè in italia fino al 3° aborto si considera tutto nella "norma"e nessuno mi ha mai fatto suonare un campanello di allarme) probabilmente ora avrei potuto tentare un altra gravidanza, ma l'età mi mette molta paura, ormai la NK so come tenerla a bada.Quindi se non vi fidate di ciò che vi dicono e sentite che qualcosa non va, DATEVI DA FARE!!!!!! Vale la pena, essere genitore è la cosa più bella che possa capitarci in questa vita terrena.
Grazie Beatrice per aver parlato di questa cosa in Italia ancora poco considerata!!!!
A.M

Anonimo ha detto...

Ho avuto 3 aborti spontanei precoci .
Poi ho iniziato ad assumere deltacortene12,5 da prima del concepimento... Sono rimasta incinta al 1 tentativo di 2 gemelle. Purtroppo sono stata sfortunata perché a 23+3 ho avuto un parto prematuro causa trasfusione feto fetale. E le piccole non c e l hanno fatta.
Ho cambiato ginecologo e ora dicembre 2013 nuovo aborto precoce sempre senza raschiamentio.
Il mio dubbio éche mi ha fatto iniziare deltacortene solo da test positivo sia( quindi a una settimana dal ritardo) e con dose inferiore ossia10 mg.
Che ne pensi? Sono in crisi?

Beatrice ha detto...

Carissima Isa, ti rispondo qui e non privatamente, spero tu non ne abbia a male. La tua storia è molto simile alla mia, fatta eccezione per la tragedia delle gemelle. Con questo post non posso consolare cuori che soffrono ma posso forse dare qualche dritta per cancellare un po', molto direi, tutto questo dolore. Non sono un medico, non ho esperienza di cortisone a parte l'unica volta che l'ho preso e che ha funzionato. L'ho preso durante la ricerca del concepimento ed ho continuato fino all'8 mese, con 0,5 al giorno aumentati al doppio nel 2 e 3 mese. tutto qui. Il medico mi teneva sotto osservazione ogni mese. E Mafalda è nata, sana e sorridente. Se è un miracolo non so, però solo col cortisone ho messo fine alla sequela di aborti spontanei...Un grosso abbraccio, sperando di non averti creati più dubbi. Ti scrivo il nome del medico sulla mail, se però hai i nominativi di chi ti ha seguito col cortisone, mi faresti un grandissimo favore se potessi divulgarli per aiutare anche chi non può spostarsi dalla sua città. Ho fatto un post recente per raccogliere questo genere di informazione.

FRANCESCA ha detto...

Ciao 3 aborti , il terzo con terapia a base di deltacortene , aspirinetta ed eparina , e' finitalo stesso. Da allora il ginecologo che ho cambiato mi ha tolto il cortisone dicendomi che e' inutile ma da allora e sono passati 2 anni non rimango incinta .... puo' essere che il cortisone mi aiutava anche a concepire ?

Beatrice ha detto...

Salve Francesca, mi spiace che il cortisone non abbia fatto anche a te il miracolo. Detto questo sicuramente a me il medico ha dato il cortisone per tre mesi durante la ricerca (non spasmodica...) di una gravidanza ed ha fatto effetto proprio al terzo mese. Se me lo ha dato preventivamente vuol proprio dire, e me lo disse lui, che il nostro corpo attua le sue difese contro cià che considera l'indesiderato nemico proprio dall'inizio, cioè dal concepimento. Quindi sì, il cortisone funziona anche per il concepimento. Buona fortuna. Posso chiederti di scrivere nel post che ho fatto apposta, il nome del ginecologo che usava il cortisone? Sto cercando di realizzare una banca dati....Grazie.

Anonimo ha detto...

Buonasera,

anche io ho avuto due aborti nel 2013 ed ora sono in cura con deltacortese (cortisone). Ho tanta paura, ma la speranza come si dice è l'ultima a morire....
AUguri a tutte quante

Anonimo ha detto...

Ciao Beatrice, mi chiamo Monica ed in data 28 maggio 2013 ti scrissi un commento circa la mia esperienza di 5 aborti. Dopo averti chiesto i riferimenti del Prof.
presi subito appuntamento; il giorno della visita ero terrorizzata come non mai xché avevo giá un ritardo ed ovviamente immaginavo l'ennesimo aborto... Il Prof. mi prescrive subito il Bentelan ma poiché ero già incinta e non avendo fatto una cura preventiva di cortisone, decide di farmi assumere un dosaggio superiore, accetto di seguire la cura alla lettera e senza alcuna esitazione, facendo controlli ogni 2/3 settimane. Con tutta la paura che avevo nel cuore, mese dopo mese, sono riuscita a portare la mia prima gravidanza a termine. Il 10 febbraio 2014 è nato il mio Mathis, un bambino sano e bellissimo di 3,9 kg.
Era da tempo che volevo raccontarti la mia storia a lieto fine perchè devo tanta felicitá allo straordinario Prof. , medico di immensa bravura professionale ed umana!! E devo tantissimo anche a te, senza la tua testimonianza non sarei riuscita ad arrivare al Prof e quindi a realizzare il sogno più incredibile della mia vita, un figlio. Spero che anche la mia storia, possa dare speranza ad altre donne che vivono il grande dolore della poliabortività. Grazie di cuore Beatrice.
Con immenso affetto. Monica

Beatrice ha detto...

Grazie Anonima e in bocca al lupo. Se ripassi di qua facci magari sapere in quale struttura (o quale ginecologo) ti curano con il cortisone, in modo da dare la possibilità anche alle altre persone di provare questa cura su loro stesse.

Beatrice ha detto...

Monica, cosa posso dire? Ho fatto passare del tempo prima di risponderti, ma immagino che anche tu avrai il tuo bel da fare. La tua testimonianza è stata la cosa più bella di questo blog. Mi arrogo il diritto di farne un piccolo post...spero non te ne dispiaccia. E magari tra un po' avrà anche un fratellino o sorellina... sono così felice di esserti stata di aiuto!!! Un abbraccio forte.

Anonimo ha detto...

Ciao ho un bimbo di 2anni e mezzo stupendo ma dopo di lui sono seguiti 3 aborti...l'ultimo raschiamento giovedì 27 marzo...sono a pezzi. il dottore di quest'ultimo rashiam mi ha parlato di cortisone ed eparina preventive.

Beatrice ha detto...

Salve anonima, spero che leggendo le mie esperienze tu ti faccia un'idea sul cortisone "preventivo", nel senso credo di prenderlo anche prima del concepimento. Su di me l'eparina non ha avuto effetto. Buona fortuna, il tuo medico è più illuminato di molti altri che ho incontrato io!

G ha detto...

Ciao a tutti,
si potrebbe avere il riferimento di questo prof che cura con cortisone? Siamo una coppia di 34/36 anni con due aborti avuti nell'arco di un anno. Mia moglie ha fatto una parte di esami genetici che hanno escluso una serie di cose, ma non aveva esaminato le cellule NK. Grazie
PS: sapete se queste cellule possono influire anche sulla crescita embrionale nelle prime settimane di gravidanza?

Beatrice ha detto...

Salve, se guardi bene i post ce n'è uno con l'intenzione di una banca dati. Lì lo trovi. Per rispondere alla tua seconda domanda, sì, influiscono anche sull'attecchimento, quindi soprattutto nei primi 3 mesi sono molto aggressive. In bocca al lupo.

Anonimo ha detto...

Buongiorno Beatrice. Sono Maulo (mi chiamo Marzia) e giusto l'anno scorso avevo postato un commento nel quale ti dicevo che anch'io avevo da poco cominciato con il bentelan ed ero in cura dal prof....beh che dire...il mio Massimo Luciano è di là che si fa un riposino...Purtroppo è nato grande prematuro (ero alla 30 sett e lui pesava 970 gr) ma grazie alla tempestività del prof. che, capendo la sofferenza, mi ha tagliato d'urgenza, e alla terapia intensiva neonatale di ferrara, il bimbo lo abbiamo portato a casa. Mentre ho cominciato con il bentelan, ho fatto una inseminazione, sempre a ferrara, ma sono convinta che il merito sia stato in gran parte del cortisone. Vorrei porre però l'attenzione sul fatto che non si deve assumere un cortisonico "qualsiasi" (io in precedenza avevo preso il deltacortene senza nessun effetto) ma proprio la molecola del bentelan!!
Spero che la mia testimonianza sia utile per le aspiranti mamme che ancora non sono riuscite ad abbracciare il proprio cucciolo: non demordete e chiamate il prof.!!!

Una domanda, Beatrice: tu hai assunto bentelan per entrambe le gravidanze?

Beatrice ha detto...

Salve Maulo-Marzia, grazie di aver messo la tua esperienza. Massimo Luciano è stato molto fortunato ed io sono molto felice per voi. A proposito della molecola non ci ho mai pensato e non saprei proprio cosa dire, ma segnalo qui la tua esperienza col deltacortene per tutte le altre persone che leggono i commenti.
Rispondo infine alla tua domanda. No, la mia prima gravidanza ha fatto seguito ad 1 solo aborto e quindi non ho pensato di avere delle difficoltà ma solo un po' di sfortuna. Si è risolta bene senza nessuna medicina a parte l'acido folico. Dopo ho avuto 5 aborti ed ho cominciato a chiedermi come evitarli...e poi è nata la seconda bimba col cortisone bentelan.
Grazie e tantissimi auguri col vostro bimbo!!!

Francesca ha detto...

ciao Beatrice, grazie per questa tua testimonianza. Ti ho appena scritto una lunga mail per spiegarti un po' la mia situazione e chiederti il nome del medico. Grazie Francesca

Anonimo ha detto...

Ciao Beatrice ho 44 anni e due figlie già grandi di 13 e 15 anni avute da un precedente compagno.

negli ultimi quattro mesi sono rimasta incinta due volte ma entrambe le gravidanze sono terminate con due aborti precisissimi. Sarei curiosa di sapere se queste cellule killer possono svilupparsi in qualsiasi momento oppure sono connaturate al nostro sistema immunitario. Non mi spiego le due gravidanze portate avanti senza problemi e i due aborti precoci degli ultimi mesi.
Farò tutti gli accertamenti e nel contempo una visita dal tuo ginecologo di ferrara la farei volentieri. Posso scriverti una mail in privato puoi scriverla in risposta a questo messaggio ? Grazie !!!!!

Anonimo ha detto...

Cambia ginecologo questa è ciuccia si deve sempre fare le analisi per le NK

Anonimo ha detto...

Ciao spero ke la mia esperienza serva a qualcuno dopo 2000 giri ho scoperto di avere problemi alla tiroide IL TSH DEVE RIMANERE SEMPRE SOTTO IL 2 come valore in gravidanza, le analisi io le ho fatte in un centro privato e me le hanno sbagliate poi al Policlinico Tor Vergata di Roma hanno trovato tutto comprese le Natural Killer e l insulino resistenza e infine l utero setto alla clinica santa Maria di Leuca di Roma mi hanno risolto il problema non perdiamo la speranza ma prima di riprovare bisogna trovare la causa

Beatrice ha detto...

Ad anonima del 27 ottobre, come vedi ti ho risp. privatamente, ma anche qui scrivo che il medico mi aveva detto che le NK possono interagire in maniera così invasiva anche dopo varie gravidanze. è il corpo che in qualche modo si cautela da nuove gravidanze. Non so se però sono sempre presenti a livelli non pericolosi, non essendo un medico...

Ad anonimo del 30 ottobre dico che qui a Trieste per esempio nessuno le fa fare, nemmeno ti dicono che esistono e non so se lo sanno loro...

Ad anonimo sempre del 30 ottobre (ma ragazze il nome lo potreste anche mettere, no???) ti faccio un post con il tuo appunto. Non ho mai pensato di risolvere tutti i problemi degli aborti con un blog, solo di mettere in giro una voce che altrimenti nessuno ti suggerisce (le NK), ma è ovvio che possono esserci mille altri cause a provocarli. Quindi grazie di averne suggerito un altro.

titta79 ha detto...

Baatrice ciao e grazie per aver pubblicato tutte queste informazioni... come faccio a scirverti in privato per avere il nome del ginecologo?
Grazie mille

titta79 ha detto...

PS. sono di Ferrara e ques'anno ho avuto due aborti...

Grazie ancora

daniela ha detto...

Ciao beatrice..grasie per tutte le informazioni che hai fornito..anchio ho avuto 3 aborti tutti finiti alla 8a settimana..ho fatto tanti esami per capire la causa e sono tutti negativi..il medico ginecolo che adesso mi ha in cura mi ha prescritto deltacortene e cardioaspirina fino e durante la prox gravidanza..non ho fatto gli esami per le natural cell killer ma i miei risultati del sistema immunitario sono ok..ho chiesto al mio medico se il bentalan nel mio caso era piu indicato rispetto al deltacortene e mi ha risposto che il secondo è piu efficace..sentire il tuo ginecologo mi tranquillizzerebbe..che mi dici? Non ho piu trovato post recenti su quesyo argomento sul tuo blog.
Grazie un abbraccio daniela

Beatrice ha detto...

@ DANIELA
http://azonzoperidee.blogspot.it/2014/04/banca-dati-medici-per-poliabortivita.html

QUESTO X LA BANCA DATI DI RIFERIMENTO DEI MEDICI

In realtà sto continuando a scrivere post, se vai sul tema gravidanza ti vengono tutti. non so dirti tra i due ma se vedi una ragazza dice qualcosa sul benthelan. in realtà ora io prendo il suo generico perchè è gratis, da 3 mesi e la mia gravidanza sta procedendo senza intoppi... in bocca al lupo

Unknown ha detto...

Ciao Beatrice
Mi chiamo Cristiana ho 44 anni. Sono in cerca del secondo figlio da 3 anni. Dopo 4 aborti spontanei alle prime settimane e dopo aver consultato ginecologi assurdi che mi hanno sempre risposto tipo é la natura che fa il suo corso e altre stronza te del genere .... ho deciso da me di rivolgermi ad un centro specializzato a Roma. Specifico che io sono di Brescia. Ho ritirato l'esito delle analisi e nulla di buono. Antimulleriano a 0,40. Presenza del NK. Anticardiolipina igm e igg a 12,1 13,9 rispettivamente. Spero tu possa darmi delle indicazioni perché mi hanno detto che dopo una cura a base di cortisone e cardioaspirina dovrei affrontare una IMSI... con dei costi improponibili 9000 euro ... percentuale di riuscita inferiore al 10%.
Ho capito dal gruppo mamme dove sono iscritta che dovrei fare una visita da un bravo ginecologo e da un reumatologo. Conoscete qlcn a Brescia??? Oggi ho chiamato un ginecologo di Brescia... la sua segretaria mi ha detto che lui fa pma solo a donne di 40 anni al max 42 e mi ha invitato cortesemente a non prenotare vista la mia età
Sono furiosa
Ciao grazie
Cristiana

Beatrice ha detto...

@CRISTIANA
ciao, ho cercato di creare una mailing list dei dottori che possano aiutare noi mamme a realizzare i nostri sogni (definizione restrittiva ma non è questo il luogo) http://azonzoperidee.blogspot.it/2014/04/banca-dati-medici-per-poliabortivita.html
ma come vedi i dati sono proprio pochi. c'è però il mio dottore di ferrara tra di essi. posso solo suggerirti di provare a sentirlo (trovi i dati su internet) e vedere se il suo metodo può fare al caso tuo. io purtroppo non ne so abbastanza x risponderti. se hai bisogno fammi sapere di nuovo e ti chiamo sul tuo cell!!!

giulia72 ha detto...

Ciao Beatrice,
come hai scritto in un tuo post, se uno finisce nel tuo blog non è per caso. Io cercavo una lista di esami sulla poliabortivita e sono incappata qui. Sono al 4 aborto spontaneo dopo mio figlio che ha 6 anni. In realtà prima di lui ho avuto un aborto spontaneoe poi ci sono voluti due anni prima che io restassi incinta. Ho 43 anni e dal 2012 cerco un secondo figlio con questi esiti.
Dopo i primi due aborti, cercando la causa di una piastrinopenia e leucopenia, mi avevano trovato degli autoanticorpi ma io mi sono sempre rifiutata di fare cura al cortisone, mi sembrava una aberrazione, anche perché mi avevano spiegato che gli ana dovrebbero provocare aborti tardivi e non precoci e così mi sono detta ci riuscirò senza. Ma sono appena reduce dal mio 4 raschiamento.
Mi sono curata nel modo più naturale possibile, ma con le gravidanze le cose non sono cambiate.
O smetto o trovo una soluzione.
Non riesco a superare la 7 settimana, questa volta e quella precedente sono riuscita a fare l'eco e c'era il battito ma la ginecologa in entrambi i casi mi ha detto che è un po più piccolo, e in entrambi casi dopo meno di 3 giorni sentivo che gli ormoni mi abbandonavano e mi ritrovavo con i crampi e il sangue e più nulla da fare...
Insomma mi chiedo se la soluzione non sia quella che mi avevano già prospettato due anni fa e che non ho voluto e potuto accettare: il cortisone.
Sono spaventata da tutti gli effetti collaterali del cortisone ed essere così fortemente medicalizzata mi sentire espropriata della mia maternità e del mio corpo, sotto controllo altrui.
Ti ho scritto anche in privato, grazie a tutti e tutte
giulia

Beatrice ha detto...

@giulia72
ciao cara giulia, mi sembra che le nostre storie siano molto simili, in più tu hai avuto il suggerimento del cortisone che io ho aspettato per 5 aborti. non riesco a capire le tue paure, vista anche l'età! non sei una ragazzina che si può spaventare di una cura. quindi temo che ti abbiano impaurito gli stessi medici che ti proponevano la cura. se leggi tutti i miei post avrai capito che ho realizzato due gravidanze fantastiche e due bimbi perfettamente sani, normali, a termine, con parto naturale, e che adesso a distanza di 6 mesi e di quasi 3 anni sono perfettamente sani. ti consiglio di chiarirti i tuoi dubbi, se vuoi chiama il medico di ferrara che ti tranquillizzerà sulla cura cortisonica. il dosaggio è inferiore a quelo che si da ai bimbi con infezioni, mi diceva il medico. mi faresti anche un piacere a scrivere i nomi dei medici che comunque te l'hanno proposta nel post http://azonzoperidee.blogspot.it/2014/04/banca-dati-medici-per-poliabortivita.html così da creare una banca dati utile per tutti\e. ti auguro ogni fortuna e se hai picere tienii informata!
ps: non ho riceuto nulla privatamente...

Anonimo ha detto...

Ciao a tutte, io sono di Roma, ho 33 anni e dopo due aborti precoci nel 2013 sono riuscita ad avere un bimbo grazie alla cura con il deltacortene, cominciato tre mesi prima di iniziare i tentativi, e ad analisi ok ( gli nk mi erano scesi bene) al primo mese sono rimasta incinta. Da un anno sono in cerca del secondo bimbo, a gennaio aborto, pare in seguito ad una bruttissima analisi intestinale in settima settimana, ed ora sono incinta 4+5 ma ho perdite e doloretti e le beta non salgono bene.....domani le ripeto ma sono un po negativa....dato che x questa gravidanza la gine non mi ha fatto fare la cura preventiva ma mi ha fatto prendere progesterone dal 18 giorno di ciclo ( xche anche quello abbassa gli nk) e deltacortene ad analisi positive e in dose 12'5 anziche 25, se le cose dovessero andar malepotrebbe essere a causa di ciò?

Beatrice ha detto...

@di Roma
ciao, non sono un medico, lo ripeto sempre. non chiedetemi cose diverse dalla mia esperienza, della quale posso invece raccontarvi tutto. noto solo che il dosaggio del mio cortisone era 0.5 mg e 12,5 al posto di 25 non capisco cosa voglia dire. scusa ma non sono esperta. sono 12,5 mg? così tanto? non capisco a quale causa imputi un possibile andamento negativo della tua sognata gravidanza visto che stai curando le nk. ti dico solo che il mio medico mi ha fatto prendere o.5 di cortisone da subito (1 gravidanza 3 mesi prima di restare gravida e 2 gravidanza l'ho preso io da subito, appena fatto test positivo, senza aspettare un secondo di più), senza farmi fare le analisi nk che secondo lui comunque non fanno emergere realmente la situazione "abortiva" essendo analisi del sangue. spero esserti stata utile, un grosso in bocca al lupo.

Unknown ha detto...

Ciao Beatrice, sono incappata per caso nel tuo blog e in questa lettera. Sai sono reduce di quattro aborti anch'io di cui l'ultimo un mese e mezzo fa. Per testardaggine ho fatto la tipizzazione linfocitaria e l'unica cosa uscita fuori è che ho le nk alte. Leggere questa tua lettera mi ha fatto commuovere perchè hai descritto esattamente tutte le tue sensazioni nelle quali mi sono proprio ritrovata. Anche a me finora hanno detto sei Sine Causa, non hai nulla, prima o poi ce la farai, devi solo riprovare, ecc... ora non so se quello che è uscito fuori da questi esami sarà la soluzione dei miei problemi ma almeno una luce infondo al tunnel la inizio a vedere. Hai scritto una cosa bellissime, hai fatto molto bene perchè ci sono pochi confronti anche su internet di esperienze così negative andate a buon fine. Sono felicissima per te che finalmente sei riuscita ad abbracciare la tua gioia immensa dopo tanto dolore. Un abbraccio grande. Giulia.

Beatrice ha detto...

Ciao Giulia, spero che i miei post ti aiutino non solo psicologicamente ma fattivamente. tentare non nuoce. le gioie avute dal cortisone sono ben 2!!! di cui una in asilo e l'altra che gattona ai miei piedi.e mi guarda mentre ti scrivo. non si pensa più al dolore provato prima, te lo assicuro. in bocca al lupo Giulia!

Mimmi86 ha detto...

Ciao Beatrice ti ho scritto in privato per sapere il nome con i contatti di questo professore che ti ha fatto il miracolo! Grazie!

Anonimo ha detto...

Ciao a tutte, purtroppo anche io faccio parte di voi....dopo 5 aborti ho avuto il mio bambino...io ho preso deltacortene 50 mg fino al 4 mese...diminuendo man mano fino a restare con una dose di 25 mg...le cellule nk aumentano con la progressione dell'embrione....hanno una memoria indelebile e si rafforzano con l'aumentare degli episodi...nel nostro caso gravidanza....ho preso 5 mg preventivi di deltacortene x quasi un anno....l'ho preso di mio....avevo sentito troppi pareri ed ho tirato le somme....al 4 mese di cortisone preventivo ho avuto il 5 aborto...ma nn ero sotto controllo del mio immunologo....alla fine ė andata bene e mio figlio ė nato....ora purtroppo ho avuto un altro aborto...ma nn avevo fatto nessuna cura preventiva....x cui fidatevi che il cortisone aiuta x stonare le maledette cellule nk che anke in quest'ultima mia gravidanza finita male sono aumentate...io vivo a milano ma qui nn hanno capito niente...x fare gli esami del sangue un calvario....non sanno cosa siano gli nk...ogni prelievo ė diventato un doppio prelievo...infatti mio figlio nn ė nato a milano....il mio consiglio ė quello di nn perdere la speranza....se si desidera diventare mamma bisogna lottare lottare...si cade ma bisogna rialzarsi x stringere tra le braccia il proprio figlio...ė la cosa più bella che ci sia al mondo. In bocca al lupo!

Maria ha detto...

Ciao Beatrice...Ho letto la tua storia, anche io ho avuto 5 aborti spontanei il primo al sesto mese, due all ottava settimane e gli ultimi due alla quinta...Ho fatto tutti i controlli da cui ho scoperto di avere gli anticorpi antifosfolipidi e alcune mutazione della trombofilia genetica...nelle ultime tre gravidanze ho fatto di tutto cardioaspirina, progesterone, folico in una anche eparina ma dentro sentivo come una sensazione..di non fare abbastanza!! Ho chiesto ai vari medici dove sono stata in cura di darmi il cortisone...ma mi hanno risposto che potevo prenderlo solo dopo aver visto il battito...per me inutile iniziarlo in quel periodo perche gia tardi!!! Io sono della Sicilia, mi potresti aiutare? Grazie mille

Beatrice ha detto...

Ciao Maria. Sembra proprio che si possano essere attivate le cellule killer che vengono a volte quando il corpo decide che non vuole una gravidanza o non la sopporta. L unico medico che conosco è fortunato vesce di ferrara. Lo trovi su internet x i contatti. Lui è si giù x cui forse potrebbe vederti senza salire fino a ferrara. A me disse di prendere da prima di restare incinta una pillola di benthelan o.5 x tre mesi. Se fossi restata incinta avrei dovuto continuare la cura fino l 8vo mese. Vedrai che non hai altri problemi e che non ti serve prendere neiente altro che il cortisone. Leggiti bene il blog x tutti i tuoi dubbi e in bocca al lupo. Bea

Anonimo ha detto...

Ciao io sono al 3 aborto in 18 mesi ora ho 42 anni e dopo diverse analisi tutte perfette e diversi ginecologi girati l' ultimo mi ha indicata la terapia x almeno 40 gg di deltacortene da 25 ma avendo la glicemia ai limiti mi é stata consigliata 1/2 cp nessuna aspirenetta avendo buoni valori di coagulazione e prefolic 15. Altro ginecologo mi ha proposto la terapia con flebo immonoglobuline a pagamento molto costose ma non mi ha molto convinta... Sono molto confusa ....ciao

Beatrice ha detto...

Il deltacortene a quanto dice il dottor Fortunato Vesce di Ferrara non ha lo stesso effetto del bentelan. sono sicura che avrai già letto bene il blog è che a me è stato dato solo e unicamente il cortisone e non costa niente o quasi. in bocca al lupo e scusa per il ritardo col quale ti rispondo.

Beatrice ha detto...

Il deltacortene a quanto dice il dottor Fortunato Vesce di Ferrara non ha lo stesso effetto del bentelan. sono sicura che avrai già letto bene il blog è che a me è stato dato solo e unicamente il cortisone e non costa niente o quasi. in bocca al lupo e scusa per il ritardo col quale ti rispondo.

Anonimo ha detto...

Ciao! La tua storia è simile alla mia. A me nn hanno dato cortisone e sono a quota 0 .che tipo di analisi hai fatto precisamente per le NK?

Mar ha detto...

Ciao..sono Mar 34 anni..4 aborti tra la quinta e la nona settimana in 2 anni..alla fine scopro di avere Nk anti ana anti asma ecc positivi...cura con deltacortene 1/2 compressa da 25mg un mese prima e 1 cpr da 25mg a test positivo più punture prontogest ogni giorno..domani ho la visita sono alla 7 settimana..niente perdite solo qualche fastidio e crampetti..ho tanta paura!! Pregate per me!!

Unknown ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Beatrice ha detto...

Ciao cara. Sonocontentachetuabbia trovatoilblog. Chiamalo subito e non te ne pentirai. Sono contenta che tu non voglia desistere. Si il motivo tra i due cortisonici esiste e lui te lo spiegherà bene. Dipende dall assorbimento della placenta. Quindi solo benthelan è efficace. Le nkc sono un ostacolo forse ma non la vera causa. Il problema è la debolezza delle capacità dell'embrione di alimentarsi. Il cortisone ben. Arriva là dove tutto il resto fallisce. Lui visita anche al sud ma al telefono può aiutarti comunque. È molto bravo e cortese.
Scrivi se vuoi di nuovo e fammi sapere. Non avere più paura. Io sono la prova vivente della terapia. ☺
Ciao Beatrice

Unknown ha detto...

Ciao
Puoi darmi il numero di questo ginecologo?

Beatrice ha detto...

Lo trovi su internet cercando fortunato vesce unife. Ciao!

Anonimo ha detto...

Ciao Beatrice.
Sono Maulo (Marzia). Non so se ti ricordi di me (ma ci sono altri miei commenti più in alto). Scrivo solo per aggiornarti: grazie ad un'altra IUI e al bentelan, seguita sempre dal Prof. Vesce, nel marzo 2016 è nato Giulio!!! Questo per testimoniare, se ancora ce ne fosse bisogno, che combattere l'infertilità e la poliabortività si può: avevo perso le speranze di riuscire ad diventare mamma e alla fine ne ho addirittura portati a casa 2! In bocca al lupo a tutte!

Unknown ha detto...

Ciao Mauro. Per questa 2 gravidanza. Quando hai iniziato con il beldalan
Manuela

Unknown ha detto...

Scusa il mio T9.... Maulo 😉😉

Beatrice Ian SaraMartina ha detto...

Finalmente scrivo... Non è l'Emozione della Gravidanza e nemmeno quello dei primi giorni.
NostraFiglia ha un anno +.
Prof. Vesce per Noi rasenta la Divinità.
Poliabortivi. 3 aborti in un anno... DEVASTATI.
Bentelan, una Gravidanza seguita, supportata come solo un Medico è un Uomo Eccelso potesse fare.
Una Statua in SuoNome in una Piazza sarebbe poco.
Infinite Grazie
Beatrice Ian SaraMartina

Beatrice Ian SaraMartina ha detto...

E Grazie Beatrice! Per averne scritto sul tuo blog.

Anonimo ha detto...

Per Manuela: per tutte e due le gravidanze ho cominciato all'inizio del mese stesso in cui ho fatto stimolazioni e poi inseminazioni. Diciamo una 15na di giorni prima di iniziare i tentativi. Comunque, prima comincio meglio è...In bocca al lupo. Marzia (Maulo)

Unknown ha detto...

Grazie mille. Ho iniziato la terapia per il trasferimento di embrioni congelati. E ho iniziato oggi con il bentalan. Spero non sia troppo tardi...

Anonimo ha detto...

Ciao Beatrice, non so se questo Blog è ancora attivo, ma so che la tua testimonianza è servita a trovare la forza di crederci ancora!
ho subito tre aborti, tutti all'ottava settimana, tra il primo e gli altri due ho avuto un dono meraviglioso, il mio piccolo principe ! un bimbo sano e forte che mi da la carica per affrontare tutte le difficoltà che la vita mi presenta. Mi ritengo una mamma fortunata e non sai quante volte mi sono sentita in colpa a desiderare un fratellino per lui. Come donna ci ho rinunciato, spaventata da troppo dolore, ma come mamma credo di non potergli fare regalo più grande. la ricerca tuttavia mi ha portato già a due raschiamenti, infinite cure, infinite analisi, svilenti sia per me che per mio marito. Nessuno può comprendere la rabbia, la voglia di non ascoltare più le solite frasi fatte, quelle che ti ripetono amici e parenti ...nessuno eccetto chi ci è passato può conoscere i silenzi, il vuoto nel cuore, la morte in corpo, le luci della sala operatoria, la voglia che tutto finisca, il dolore per quel sogno strappato dal grembo.
Noi ci siamo passate ... ed entrambe abbiamo incontrato la stessa persona, per caso ... che non ha la pretesa di regalarci un miracolo, ma una speranza si! dialogo, disponibilità e una spiegazione che finalmente pare avere un senso ...
chi c'è passato sa che anche nelle difficoltà non si bada ai costi, ma fa sorridere che la soluzione che ci si prospetta abbia in fondo una cifra così irrisoria, che stride con i conti di tutte le analisi, di tutti gli esami, le visite ... a cui tutti sembrano volerci sottoporre. le ho fatte tutte e so che potrai farne ancora, la medicina è un campo così vasto che si potrebbe indagare in ogni direzione senza per questo mai arrivare.
ho deciso di provarci, di fermarmi, di far riposare il cuore e la mente e lasciare che Dio si prenda cura di me ... mi sono affidata a lui nonostante la mia testa non sia nemmeno più in grado di pregare, ho finito lacrime e richieste.
Quando sulla mia strada si è presentato questo dottore ho creduto fosse un segno ... non l'ho contattato subito, ho atteso tra dubbi e scetticismo, ma il caso o il destino ha voluto che le nostre strade s'incontrassero. Mi ha accolto a braccia aperte e non ha contato il tempo da dedicarmi. ho avuto molti sensi di colpa, nei confronti del medico che mi segue da diverso tempo, ma cercare spiegazioni a qualcosa che appare inspiegabile non deve starmi addosso come una colpa, e quando ho spiegato sono stata compresa.
Oggi ho una nuova amica...si chiama Bentelan 0,5!
Incrocio le dita e spero di darti buone notizie ...
ad ogni modo GRAZIE per la tua testimonianza, per il tuo Blog, per la tua condivisione, per il tempo che hai dedicato e che servirà a tante donne che hanno sofferto. Si possono avere accanto mille persone, ma solo chi affronta lo stesso dolore può dirti la cosa giusta!

Daniela ha detto...

Ieri il mio Michele ha compiuto sei mesi,è un bambino bellissimo e mi è stato donato da Dio nel momento in cui mi ha fatto imbattere,in preda alla disperazione di ben 4 aborti, in questo blog e nella persona eccezionale del Dott.Vesce!
Ho avuto ben 4 aborti per fortuna spontanei senza raschiamenti ma che ti segnano per sempre testa e cuore, ho fatto tutte le analisi che potessero avere una minima implicazione con la poliabortivita', ho anche fatto una cura di 4 mesi di progesterone seguita da un ginecologo che si diceva esperto e che mi ha solo presa in giro e quando avevo smesso di sperare ho scritto a te Beatrice che con la tua esperienza e le tue parole mi hai spinta a chiamare il Dottor Vesce.Una persona eccezionale che con grande umanità e disponibilità mi ha spiegato la sua tesi, mi ha dato tutte le motivazioni e le ragioni per credere che sì,il cortisone si può prendere in gravidanza,sempre sitto controllo e con il giusto dosaggio.E la capacità del dott.Vesce è proprio quella di conoscere il giusto dosaggio,farti fare tutti i controlli e tranquillizzarti quando serve.Grazie Beatrice a te che hai avuto il coraggio e la forza di raccontare e condividere la tua esperienza perché solo così ora posso abbracciare il mio piccolo immenso amore!

Anonimo ha detto...

ciao Beatrice spero il blog sia ancora attivo perché sono reduce di un terzo aborto sempre alla 6^ settimana.
Il mio ginecologo mi ha parlato di una cura con cortisone ma solo al momento del test positivo non prima.
Cosa mi consigli?
sono molto tentata a chiamare il Dott.Vesce perché leggendo la tua testimonianza e anche le varie risposte del blog credo possa aiutarmi.
Grazie davvero per aver parlato di questo argomento è stato utilissimo.
Grazie
un caro saluto

Anonimo ha detto...

Ciao io ti consiglio di andare dal Dott.Vesce perché è in grado di gestire e dosare la cura...in sostanza padroneggia la materia come pochi o forse è l'unico,io ho visto diversi ginecologi nessuno mi ha convinto con motivazioni scientifiche sensate come Vesce.Io ho fatto la cura preventiva di 2 mesi e poi sono rimasta incinta e dopo 4 aborto ho avuto Michele un bimbo perfettamente sano che ora a 10 mesi riempie la nostra vita!un saluto e in bocca al lupo

Anonimo ha detto...

Aggiungo: Prof. Vesce e la SuaSpettacolareMoglie... Ricercatrice.
Lei è parte del Progetto di Vita che ha permesso a Beatrice, a Noi (Mia Famiglia) e a innumerevoli altre di Essere Tali.
“Persone che Sorprendono ciò che l’Essere Umano può realizzare. Che ti stupisci d’incontrare” (Cit. di un GentilSignore Ferrarese)
SaraBeatriceIan

Alice Foster ha detto...

Grazie al Dr Okosun per avermi aiutato a rimanere incinta dopo 7 anni con le sue radici e le sue erbe naturali dopo 7 anni di tentativi, finalmente Dio ascolta la mia preghiera attraverso il Dr Okosun, ancora una volta grazie e Dio benedica onnipotente. per ordinare il prodotto se interessato via email: okosunhomeofsolution@gmail.com o chiama o whatsaap +2348052523829